FantogameFantoStorieFantoBarzellette

Le mie storie



Numero pezzo


L'ultimo pezzo della storia è il numero 10851





cliccare sulla riga, se selezionabile, per vedere altre storie che modificano la trama in quel punto;
se non è selezionabile, non ci sono storie che modificano la trama in quel punto.



Ultime Storie Inserite
C'era una volta
l'inferno.
Sta entrando eva
Appena arrivata all'inferno Eva costruisce un altare per pregare e lodare Dio.
Adamo alla morte di sua morte era finito all'inferno ma in una altra zona.
Quando seppe che Eva era morta la andò a cercarla.
La trovò 3 anni dopo vestita in abito lungo nero scalza.
Quando la vide era in ginocchio con le ginocchia su una lapide, le braccia a croce sul petto e la faccia rivolta a terra.
Era digiuna da 20 giorni, e avrebbe mangiato solo 20 giorni più tardi,
Era la quaresima di Eva.
Faceva questo da 6 mesi dopo il suo arrivo negli inferi e lo faceva periodicamente ogni 2 mesi all'inizio ne ha fatti 2 in mesi dopo ne incomincia una il 1 dei mesi di: gennaio, marzo, maggio, luglio, settembre, novembre.
Eva può indossare i sandali a parte le quaresime che incominciano gennaio (quaresima invernale) e luglio (quaresima estiva), dopo la
Morte di cristo si aggiunse la quaresima che inizia a marzo (quaresima di cristo).
Fu Eva stessa a scegliere queste quaresime come giorni di penitenza estrema, fu Eva stessa a scegliere di fare penitenza in quaresima. Nei venerdì di quaresima Eva dorme il meno possibile e durante l'ultima settimana di ogni quaresima dorme su un tappeto.
Durante giovedì, venerdì e sabato dell'ultima settimana di ogni quaresima, Eva non dorme mai ma prega solo, sempre inginocchiata.
Dopo la morte di cristo, in ogni quaresima, Eva si mette una corona di spine, come segno della sofferenza di cristo.
Ogni altra dannata può scegliere di fare quaresima solo massimo 4 volte all'anno.
Un giorno una mamma e sua figlia di 20 anni condannate per adulterio (mamma) e lussuria (figlia) decisero di digiunare per l'eternità.
Non era concesso digiunare così tanto nemmeno per eva, rischiavano di venire punite per l'eternità e finire nel fuoco dell'inferno.
E venne il giorno dove erano già scalze, in abito succinto nero: pronte a entrare nel fuoco e rimanerci per sempre.
Stanno per entrare nel fuoco e dicono insieme, appena prima di entrare nel fuoco:
- ti amiamo Dio .
- perdonaci Dio
- ti amiamo Dio .
Dio si impietosì, mando un angelo a salvarle dal fuoco.
L'angelo le diede un lungo abito nero leggero.
Le ordinò di rimanere scalze per l'eternità e le concesse di digiunare per l'eternità obbligandole però di digiunare dal cibo almeno 6 mesi.
Dovevamo digiunare dei mesi completi.
Erano mesi obbligatori di digiuno:
dicembre ,
marzo ,
luglio ,
agosto
Gli altri 2 mesi li avrebbero scelti in quel momento e potranno solo cambiarli una volta ogni secolo.
Oltre al vestito indosseranno un velo nero.
In ricordo del loro peccato.
×

Fantostorie.it