FantogameFantoStorieFantoBarzellette

Le mie storie



Numero pezzo


L'ultimo pezzo della storia è il numero 5088





cliccare sulla riga, se selezionabile, per vedere altre storie che modificano la trama in quel punto;
se non è selezionabile, non ci sono storie che modificano la trama in quel punto.



Ultime Storie Inserite
C'era una volta
l'inferno.
Sta entrando una dannata:
scalza
coperta da stracci
senza gioielli,
si sta dirigendo alla macchina dei peccati
Che ha la forma di:
TV
la dannata con la grazia ottenuta tramite intercessione di santa Chiara dovrà entrare in convento di clausura
e potrà raggiungere il paradiso dopo 100 anni ritornando all'inferno ogni Quaresima.
la cella che avrà in Quaresima sarà una cella vuota nella quale verrà isolata dentro a meditare per ogni suo peccato
in cella veste in saio nero
scalza
con il velo
bacia spesso a terra
e una volta giunta al giudizio universale sa di non arrivare più in paradiso
quindi al giudizio universale si sdraia supina;
si veste da suora indossando un saio nero a piedi nudi e con il velo nero; finita la condanna fa il segno della croce;
consegna il rosario alle ortiche;
urticandosi pure i piedi;
lei si fa un altro segno della croce dicendo:
- mea culpa; mea culpa; mea culpa.
e quindi inizia la lunga discesa che la porterà al supplizio finale
la discesa durerà per 100 anni. e la farà scalza come tutte.
Dopo la discesa c'è una scala di ortiche, quindi una scala di ortiche e poi il fuoco, alla fine si fermerà solo quando il fuoco le arriverà al collo,
non indossa il velo ma ha la testa con i capelli rasati.
Quando se li è tagliati: si è inginocchiata
quindi ha detto:
- Rinuncio ai capelli e, quindi alla mia femminilità, non me la sono meritata e quindi ora ci rinuncio per sempre.
×

Fantostorie.it