FantogameFantoStorieFantoBarzellette

Le mie storie



Numero pezzo


L'ultimo pezzo della storia è il numero 12074





cliccare sulla riga, se selezionabile, per vedere altre storie che modificano la trama in quel punto;
se non è selezionabile, non ci sono storie che modificano la trama in quel punto.



Ultime Storie Inserite
C'era una volta
il paradiso terrestre,
Eva ha mangiato la mela
e scappa da una parte e Adamo dall'altra
stanno senza vedersi per 33 anni
poi l'angelo dice a loro che verranno espulsi
senza possibilità di appello
Eva è dannata
Adamo invece può dopo aver pagato la colpa accedere al paradiso
eva non riscatterà mai la sua colpa
Eva verrà sottoposta a un processo e le verranno tagliati i suoi lunghi capelli.
Eva è sepolta nuda senza cassa per pagare i suoi peccati.
Ciao il mio nome è Eva. Sono la prima donna sulla terra. Io sono con un uomo chiamato Adamo. Dio è venuto ad Adamo ed Eva e disse loro di non mangiare del melo. Eva non ascoltò di Dio. Lei si avvicinò all'albero e mangiò una mela. Dio è andato a Eva e le disse che era sbagliato mangiare la mela che andrà all'inferno quando lei muore. Quando Eva morì andò all'inferno. Fu sepolta in una cassa marrone e indossava un abito bianco di pizzo. Indossava scarpe bianche e calzini bianchi. All'inferno lei era molto triste. Il diavolo la infilzò con la forchetta grande e la spinse nel fuoco. Odiava l'inferno, ma doveva stare lì perché era cattiva. Ogni giorno lei sarebbe stata attizzata dal diavolo e bruciata nei secoli dei secoli.
rimarrà chiusa all'inferno per sempre se prova a scappare verrà attizzata dalla forca e piombata in cella per l'eternità 
lo farà dopo 1000 anni dal suo ingresso all'inferno.
poi si pentirà è e dirà sono stata proprio una sciocca e ora mi merito questa piccola cella per l'eternità.
strappo i rivetti in modo che nessuno possa più aprirla.
dopo aver strappato i rivetti bacia il suolo come simbolo di umiltà
Verrà chiusa in cella scalza e in abito lungo
una mamma e una figlia passano di lì...
- Mamma perchè questa cella è chiusa con i rivetti? - chiede la figlia di 8 anni
- perché è quella di Eva.. e ci rimarrà per sempre.. sigillata - risponde la mamma
- ci rimarremo anche noi? - chiede la piccola
- si, ma in un'altra
davanti alla loro cella...
la mamma dice: - figlia togliti le scarpe e entra vestita solo con l'abito lungo
- non voglio - ribatte la piccola
- entra o devo punire sia te che me stessa..
- puniscimi... non ci entro nella piccola cella
- sarai te che strapperai i rivetti e ci sigillerai per sempre nella cella...
- non ci entro comunque
- guardie... portateci dentro in cella - disse la mamma... chiamando le guardie
una volta dentro: - figlia forza strappa i rivetti e chiudici in questa cella per l'eternità...
×

Fantostorie.it