Storie

Ultime Storie Inserite


Lista Completa Dei Temi






Numero storia


L'ultima storia è il numero 12525 che è una continuazione della storia numero 12515





cliccare sulla riga, se selezionabile, per vedere altre storie che modificano la trama in quel punto;
se non è selezionabile, non ci sono storie che modificano la trama in quel punto.



C'era una volta
Il giudizio universale.
Con un brusio di sottofondo si sentono due possenti mani che sbattono e una voce grida a gran voce: Silenzio!!!!!!".
era DIO che continua così:
"presto che si vada a incominciare il giudizio è lungo e duro se non comincia ora non finiremo mai, si facciano 2 file i maschi e le femmine."
al battere delle mani tutti si bloccano a parte una coppia di fidanzati,
che, sapendo di essere dannati, e che verranno separati per l'eternità, non smettono di parlare, verranno ripresi da DIO, ma loro vanno avanti.
DIO li riprende:
- Zittii o vi sbatto all'inferno!!!
lo ribatte la ragazza:
- Tanto ci dobbiamo andare!!!!
- Ma io vi sbatto subito!!!!!
- Non ci credo!!!!!
- l'avete voluto voi!!!!
il ragazzo sgrida la ragazza:
- Zitta sciocca o vuoi andare contro DIO?
La ragazza e Dio si mettono a parlare insieme dicendo:
La ragazza: - Non ti intromettere!!!
DIO: - Non adularmi!!!
e il ragazzo si ammutolì di nuovo.
DIO e la ragazza ripartono a dibattere.
La Ragazza:
- mandami all'inferno
Dio:
- Sola o con il tuo Ragazzo?
- Sola, voglio patire sola
Il ragazzo: - Perché non mi vuoi?
La ragazza: - Mi hai dato della sciocca!!!
- lo eri!!!
- infatti ora mi merito l'inferno e ora ci vado sola. - continua la ragazza- angeli!! all'inferno. sono pronta.
Ribatte il ragazzo: - se portate lei mi dovete portare anche a me.
DIO li zittisce: - QUI le condanne le do solo io.
i due si inginocchiano e dicono: va bene DIO.
DIO riprende: - all'inferno ci andrete. ma ci andrete insieme!!!!
la ragazza era vestita in tunica con gli infradito, il ragazzo Jeans e Maglietta e scalzo
la ragazza si toglie gli infradito per scendere all'inferno scalza per patire il massimo.
sarà truccata con rossetto rosso, smalto rosa e occhi viola come il peccato
sigillerà anche i trucchi per penitenza
e Lei si inginocchierà in penitenza
a terra richiudendosi su sé stessa, con la faccia rivolta verso il basso
chiederà spesso a DIO di perdonarla,
lei poi chiede al suo ragazzo di perdonarla mentre le teneva i polsi con le mani.
Poi il ragazzo chiese:
- posso baciarti?
- no, non posso nemmeno baciarti perchè da ora vado in un eremo e faccio voto di castità. - rispose la ragazza
- ci vengo anche io - rispose il ragazzo.
- si, ma in un altro!
- certo.
Prima di andare nell'eremo sia il ragazzo che la ragazza vanno ad un sigilla-oggetti e lasciano:
- cellulare
- infradito
- gioielli
E dicono insieme:
- Rinunciamo a questi oggetti per patire per la nostra colpa.
Detto questo vanno a isolarsi nel proprio eremo.
Prima di essere chiusi nel'eremo chiesero all'angelo che li chiuderà nell'eremo, dicendo insieme:
- che la serratura della porta della cella dell'eremo di ogniuno di noi 2 venga saldata una volta che siamo entrati..
- perchè? - chiese l'angelo.
- per non farci uscire per il nostro peccato..
- non dobbiamo più poter uscire.. - continuarono - in oltre la chiave deve essere distrutta!!
- sicuri? - chiese l'angelo - cosí la pena sarà eterna!..
- sicuri!! - risposero in coro.
- ok andiamo! - l'Angelo chiuse il dialogo.
Arrivano all'eremo della ragazza,
La ragazza entra,
si inginocchia,
E dice:
- che si compia il mio destino: che la cella venga chiusa e saldata.
- addio amore - il ragazzo replica - stammi bene.
- addio - la ragazza chiuse il dialogo.
Il ragazzo chiede:
- posso chiuderla dentro?
- sono stato io la causa della sua colpa! - continuò
- ok - rispose l'angelo
La ragazza rimane zitta perchè aveva già fatto troppi danni con la sua parola.
La ragazza sa che ormai è tardi..
Il ragazzo la chiude dentro
e consegna le chiavi all'angelo.
Quindi l'angelo salda la porta chiudendola per sempre nella cella..
la ragazza dice: - qua sono e qui rimarrò per sempre... Addio amore...
- addio - replicò il ragazzo
- andiamo - disse l'angelo al ragazzo - il tempo è finito...
Il ragazzo e l'angelo si incamminarono verso la cella del ragazzo...
Il ragazzo entra in cella e dice:
- qui sono e qui resto!! Rimarrò per sempre qua a causa del mio peccato!!
- che venga chiuso!! Continuò il ragazzo
L'angelo chiuse la cella e saldò la porta, quindiil ragazzo disse:
- che la chiave della mia cella e la chiave della cella della mia ragazza vengano fuse sotto i miei occhi..
L'angelo le fonde insieme in uno stampo a forma di cuore..
Sia il ragazzo che la ragazza vedono le chiavi fondersi..
E dicono insieme...
- il nostro amore ha prodotto un cuore di ferro.. Che ci terrà cosí vicini, ma cosí lontani...
i ragazzi chiedono:
- possiamo parlarci?
- sí! potete - risponde l'angelo mentre gli regala un interfono per loro due.
- vi amate troppo perchè veniate divisi per sempre.. - risponde l'angelo.
- i vostri corpi saranno distanti.. Ma l'anima sarà unita a quella del vostro amore
Detto questo se ne va.



elenco di tutti i temi trattati in questa storia!!


Abito
Cassaforte
Castità
Cellulare
Chiavi e Lucchetti
Fidanzati
Gioielli
Inferno
Infradito
Monache E Frati
Piedi
Punizione
Scalzi
Sigillo
tunica
tutti i tipi di abito
tutti i tipi di scarpe
Voti