Numero storia

Storie

Ultime Storie Inserite


L'ultima storia è il numero 13306

cliccare sul quadrato a bordo linea, se esistente, per vedere altre storie che modificano la trama in quel punto;
se non c'è il quadrato vuol dire che non ci sono storie che modificano la trama in quel punto.


C'era una volta
l'inferno.
Sta entrando una dannata:
scalza
coperta da stracci
senza gioielli,
si sta dirigendo alla macchina dei peccati
Che ha la forma di:
Convento monacale di clausura
Alcune monache indossano
Una cintura di castitá
Di ferro
Una borsetta della povertá
normalmente è di tela
Dello stesso colore e tessuto
della loro tonaca
Una spilla dell'obbedienza
la monaca porta una croce tatuata
Sul bacino
Sul petto
Come marchio dei suoi voti
La spilla una volta attivata
con una preghiera prende energia sia da ogni azione positiva o preghiera
O da ogni tentativo di azione negativa,
bloccandola
La preghiera di attivazione della spilla
Che la monaca porta sulla veste:
- voglio che tu, mia spilla controlli ogni mia azione
- e mi impedisca di farla se non è corretta.
La preghiera di attivazione
la monaca la dice normalmente
in ginocchio
e scalza
Ovviamente la spilla
obbedisce alla badessa
Nel caso che la indossa la badessa
La spilla della badessa
obbedisce alla regola.
Molte badesse indossano la spilla
E molte l'hanno indossata
prima di essere badesse
Alcune badesse
indossano la spilla
per iniziare il loro
Mandato
Da badessa
Ma non potranno più toglierla
Infatti nessuna può toglierla
perchè il
Voto è perenne
E la spilla glielo impedisce
Infatti
Lo considera il peccato più grande
anche
I frati
possono
indossare
la spilla d'oro
Indossano
anche
la cintura di castitá
se vogliono
Al posto
della
borsetta di povertá
normalmente
indossano
un borsone di tela
sempre della povertá
Anche il borsone dei frati
è dello stesso tessuto e colore
Del loro saio
Se il saio o la tonaca è ruvida
Anche
il borsone
o la borsetta
è ruvida
La borsetta o il borsone
normalmente vengono
Chiusi con un lucchetto
come anche la cintura di castitá
Le cui chiavi devono rimanere
all'interno del monastero, in custodia
alla badessa
o
del priore
Le chiavi dei lucchetti degli accessori
(Borsetta, borsone, cintura)
della badessa e del priore
le possono tenere loro
ma non devono portarle fuori dal monastero
Se indossate
E Non possono
togliere i
I lucchetti o
Togliere la cintura.
Per uscire
Devono rimanere cinturate e cinturati
sempre quando
escono dal monastero
Fino all'eventuale scioglimento dei voti
Normalmente la veste può avere tasche
Ma le badesse o i priori possono
Chiedere che la veste
non abbia le tasche
O che vengano cucite
Le badesse e i priori
portano
quasi sempre
la tonaca e i saii ruvidi
e
con le tasche cucite.
Se una monaca non rispetta il voto di castitá:
Viene chiusa in una bara per almeno un mese
O, a discrezione della badessa, per più tempo, fino alla fine dei tempi.
Le lussuriose se avevano
scelto di indossare la cintura
Vanno scalze alla misura della loro
altezza
Per la misura della bara
Si inginocchiano
mentre
vedono la costruzione
della loro bara
Baciano la bara scalze
E poi entrano
E
Si sdraiano
a faccia in
su

elenco di tutti i temi trattati in questa storia!!

Bara
Castità
Chiavi e Lucchetti
Cintura
Croce
Gioielli
Inferno
Monache E Frati
Piedi
Punizione
Scalzi
Tonaca
tutti i tipi di abito
tutti i tipi di scarpe
Voti