Le mie storie



Numero pezzo


L'ultimo pezzo della storia è il numero 10097





cliccare sulla riga, se selezionabile, per vedere altre storie che modificano la trama in quel punto;
se non è selezionabile, non ci sono storie che modificano la trama in quel punto.



Ultime Storie Inserite
C'era una volta
Il giudizio universale.
Con un brusio di sottofondo si sentono due possenti mani che sbattono e una voce grida a gran voce: Silenzio!!!!!!".
era DIO che continua così:
"presto che si vada a incominciare il giudizio è lungo e duro se non comincia ora non finiremo mai, si facciano 2 file i maschi e le femmine."
ognuno, alla propria sentenza si inginocchia e le più peccatrici baciano a terra prima e dopo la loro condanna.
le più peccatrici sono vestite in tunica nera e sandali senza tacco o ballerine
senza né trucco né gioielli
Arrivano Paolo e Francesca, sono nudi e incatenati tra di loro.
Vengono condannati insieme mentre sono sdraiati a terra
A pancia in giù
Francesca soffrirà per il fatto che tutti la vedono nuda
ma consapevole che la pena è giusta
dopo la condanna, sia a Francesca che a paolo, vengono fornite 2 tuniche nere lunghe fino ai piedi, le indosseranno subito e non potranno più toglierle:
lo faranno per penitenza, Paolo lo fa anche per far soffrire meno Francesca.
ne Paolo, né Francesca, Portano però il velo o il cappuccio e Francesca può tenersi i capelli lunghi a patto che anche quando arriveranno a terra non gli tagli mai, paolo invece deve tenerli corti.
Francesca però non può portare gioielli perché comunque è e sarà sempre in castigo.
Francesca chiede a Paolo:
- sei contento per il fatto che staremo sempre assieme?
- Sì, ma non per il fatto che saremo sempre all'inferno.
- ma ce lo meritiamo, vero?
- sì, sì
Continua Paolo
- odi ancora tuo marito?
- si e lo odierò per tutta l'eternità 
- odiandolo farai peccato?
- sì sì.
- soffrirai per questo?
- sì, devo.
- in che modo?
- credo venendo incatenata
- dove?
- a un palo con catene le cui chiavi verranno sciolte otto i miei occhi. Quando avverrà dovrò dire qui sto e qui rimango per sempre
×

Fantostorie.it