Le mie storie



Numero pezzo


L'ultimo pezzo della storia è il numero 10647





cliccare sulla riga, se selezionabile, per vedere altre storie che modificano la trama in quel punto;
se non è selezionabile, non ci sono storie che modificano la trama in quel punto.



Ultime Storie Inserite
C'era una volta
l'inferno.
Sta entrando una dannata:
scalza
coperta da stracci
senza gioielli,
si sta dirigendo alla macchina dei peccati
Che ha la forma di:
macchina della fine del mondo.
Per azionare questa macchina si deve aprire la cassaforte nella quale tale macchina è inserita. La cassaforte si apre inserendo 4 chiavi nelle relative serrature. La prima chiave la inserisce una suora dannata di clausura dell'ordine delle clarisse. La inserisce, la gira e dopo si sdraia a terra a faccia in giù.
Si sdraia scalza e a terra per sentire dolore.
La seconda chiave viene inserita da una mamma dannata insieme a sua figlia di 10 anni, si sdraieranno a terra entrambe scalze e con una tunica lunga fino alle caviglie.
La mamma ha sigillato scarpe e trucchi,
La figlia sigillerà i suoi giochi insieme ai trucchi della mamma insieme poi sigillano le scarpe e dicono:
- andremo spoglie alla nostra cella.
la mamma dirà- consegno anche mia figlia.
La figlia risponderà- accetto questa pena per pagare il peccato di mia mamma.
insieme vanno alla loro pena che patiremo insieme per l'eternità.
poi la terza chiave la usarono 2 coppie miste di amici.
le ragazze erano vestite con tuniche nere femminili e i ragazzi con tuniche nere maschili
erano tutti scalzi.
la inserisce una coppia mentre l'altra è in ginocchio.
poi si prostrano tutti e 4.
insieme diranno:
- accettiamo questa pena
le ragazze dicono:
- per i nostri peccati
continuano i maschi
- e qui staremo
infine chiudono dicendo alla fine
- per l'eternità 
detto questo le coppie si baciano e poi si separano e vanno in 4 celle diverse di isolamento.
prima di andare in isolamento si salutano.
la ragazza più piccola si è fatta seppellire dal suo fidanzato.
tutte e 2 le ragazze hanno sigillato trucchi e gioielli
La quarta la usano 2 sorelle morte vergini
Sono vestite in abito da sposa scalze
Si pentono in ginocchio per il loro peccato di gola. Avevano mangiato torte in quaresima.
×

Fantostorie.it