FantogameFantoStorieFantoBarzellette

Le mie storie



Numero pezzo


L'ultimo pezzo della storia è il numero 10099





cliccare sulla riga, se selezionabile, per vedere altre storie che modificano la trama in quel punto;
se non è selezionabile, non ci sono storie che modificano la trama in quel punto.



Ultime Storie Inserite
C'era una volta
Il giudizio universale.
un giorno sia in paradiso che all'inferno comparvero vari annunci che dicevano:
- si cercano volontari per costruire il posto dove avverrà il giudizio universale
molti dannati e dannate accorsero.
tra le altre cose misero:
una campana con il battacchio legato
un orologio che indicava tra quanto tempo ci sarebbe stato il giudizio universale
una colonna di marmo alla quale venire legati e subire sia il giudizio che la condanna.
un altare per l'ultima messa.
il battacchio della campana è legato in attesa dell'inizio del giudizio universale mentre l'altare è coperto da una tovaglia nera per i peccati di tutta l'umanità; con quella tovaglia sull'altare è inutilizzabile per dire la messa.
dato che la tovaglia nera la si può togliere solo dopo la condanna di tutti i peccatori, nessun reo potrà più prendere la messa. (iniziando così il digiuno dalla messa eterno).
all'inizio del giudizio molti si inginocchiano alla campana e molti di più all'altare.
qualcuno arriva in ginocchio all'altare per pentirsi dei propri peccati.
arrivano una monaca e una mamma con la figlia. tutte e 3 scalze e in abito lungo nero.
sia la tunica della mamma e quella della figlia arriva alle loro caviglie, quella della monaca di clausura, invece, arriva a terra.
si inginocchiano all'altare. e sanno di essere dannate.
la madre si inginocchia per prima e sta in ginocchio fino a quando la figlia si è rialzata
Sia la mamma che la figlia che la monaca si inginocchiano a terra; e a faccia rivolta verso il basso: la monaca dirà:
- mi pento di tutti i miei peccati mortali e da ora farà un voto aggiuntivo di silenzio.
la mamma e la figlia una volta inginocchiate faranno voto di silenzio per i loro peccati non solo terreni ma anche che commetteranno all'inferno
per esempio quando parleranno tra di loro.
Digiuneranno pure spesso
×

Fantostorie.it